PrimaPagina

i libri di Raffaele Corte
I libri di Raffaele Corte

Alphabetika è un sito fatto di parole, immagini e – soprattutto – emozioni che ho voluto trasmettere (sperando non me ne passi mai la voglia) attraverso i miei libri.

Mi chiamo Raffaele Corte (ricordatelo quando passate in libreria!…) e mi piace definirmi “educatore, word & web communicator, creatore di immagini e sensazioni”.
Sono nato a Roma nel 1956, dove – dal 1995 – svolgo l’attività di Educatore presso le Istituzioni Educative dello Stato, all’interno delle quali mi sono sempre pre/occupato in modo particolare dell’animazione di Laboratori teatrali, di scrittura creativa e d’immagine.

raffaele corte fotografoProvengo da una lunga serie di esperienze nei più vari settori creativi, dal teatro di strada a quello di figura, dalla fotografia professionale al web design.
Amo il fantastico (in ogni sua forma artistica e letteraria) e, contemporaneamente, amo tenere i piedi ben saldi a terra.
Tra i fumetti il mio riferimento è Dylan Dog, del quale mi ritengo studioso, oltre che semplice estimatore. Ma non dimentico di avere imparato a leggere grazie a “Topolino”.

Questo sito è nato per rendere disponibile, far conoscere e (non me ne vergogno) “lanciare” anche dal punto di vista commerciale le mie produzioni editoriali.
La mia scrittura paradossalmente non nasce da penna o da tastiera, ma dai cassetti, dai mezzi pubblici, dalle cantine, dalla strada, dagli oggetti. Prende vita da input visivi o uditivi che mi piace mescolare, intrecciare, far interagire anche se per logica non avrebbero niente in comune tra loro.

Provate a pensare ad una lettera bastarda e ingiallita, rinvenuta casualmente in un cassetto, indirizzata a nessuno di conosciuto e firmata da un altrettanto ignoto mittente che resterà eternamente oscuro e ambiguamente presente.
Perché si trovava lì? Da dove veniva e dove doveva andare? Un errore del postino al quale nel tempo nessuno ha voluto porre rimedio? Non ci sono risposte, solo ipotesi, illazioni fantasiose e non verificabili ma necessarie, perché il Mondo, per crescere, non può fare a meno dei Sogni!

Dunque, questo è il mio modo di scrivere.

Seguendo le indicazioni relative ad ognuna delle opere è anche possibile leggerle online e commentarle utilizzando gli appositi spazi: basta registrarsi ad Alphabetika e sostenere la mia “Casa dei Sogni”…

Print Friendly, PDF & Email